Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

Eventi
Scritto il 25-12-2014 | 23:15 da Mauro Pocci
Comunità di Sant’ Egidio : una guida per orientarsi nella città solidale

Comunità di Sant’ Egidio : una guida per orientarsi nella città solidale

 

Un volumetto con indirizzi, telefoni e informazioni sull’aiuto offerto dalle diverse realtà associative ed istituzionali presenti Firenze.

 

Un pratico libretto pubblicato dalla Comunità di Sant'Egidio per orientarsi nel mondo della solidarietà fiorentina. “Dove dormire, mangiare, lavarsi” è una guida realizzata con il contributo dell’ Ente Cassa di Risparmio di Firenze dedicata prima di tutto ai senza fissa dimora e a quanti vivono in situazioni di necessità ma anche ai volontari e agli operatori istituzionali , che spesso necessitano di strumenti operativi che possano rendere più agevole il loro lavoro. 

 

La guida è stata presentata giovedì 18 dicembre presso il Foyer del Teatro della Pergola alla presenza di operatori della Comunità, del maestro Gabriele Lavia, di rappresentanti del Comune di Firenze e dell’ Ente Cassa di Risparmio.

 “Collaboriamo volentieri e non da oggi - ha dichiarato Chiara Mannoni, responsabile dei progetti per il sociale e la formazione giovanile dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze - con la Comunità di Sant’Egidio che consideriamo un interlocutore di grande affidabilità per l’attività che svolge in favore del disagio sociale.Ecco perchè destiniamo a questo settore una parte non indifferente delle nostre erogazioni e riteniamo la guida uno strumento prezioso per quanti vivono nella sofferenza’’.

 

 

La guida non ha una pretesa di completezza, ma ne ha il desiderio, quindi accetta volentieri segnalazioni e suggerimenti e anche correzioni di eventuali errori.

Dalla guida emerge una ampia radiografia della città solidale. Nella distribuzione di cibo vi sono 10 associazioni che vanno per strada, 8 sono le mense aperte tutti i giorni (come quelle della Caritas) o solo alcuni giorni della settimana. 20 sono i luoghi per dormire, Albergo popolare, strutture Caritas, parrocchie e associazioni. 15 sono i bagni del Comune di Firenze dove è possibile lavarsi.

I centri di ascolto sono 17 (allestiti da parrocchie, associazioni e Caritas)

4 i centri di consulenza legale.

Alcuni capitoli della guida sono rivolti alle Donne, in particolare sui temi della gravidanza, della violenza e degli abusi. Un altro capitolo è dedicato ai detenuti sia all’interno del carcere che nella fase del reinserimento.

Anche per gli immigrati ci sono informazioni sugli uffici che si occupano di immigrazione(Questura, Prefettura, Comune) sui permessi di soggiorno, cittadinanza, minori ecc..

 

Mauro Pocci

Galleria immagini

VIDEO
ALTRI VIDEO