Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

Personaggi
Scritto il 20-11-2014 | 11:58 da Mauro Pocci
Andrea Ciapetti, professionista europeo di fotografia industriale

Andrea Ciapetti, professionista europeo di fotografia industriale

Il fotografo di Pelago primo fotografo italiano qualificato per il genere industriale

 

Qualificazione Europea di Fotografo Industriale ottenuta da Andrea Ciapetti, primo italiano a centrare questo importante risultato a livello europeo.

La fotografia di impianti, processi e prodotti dell'industria non è di “moda” nell'immaginario collettivo, soprattutto non è certo considerata un'arte dai più, ed è sconosciuta al grande pubblico anche se richiede grande specializzazione e professionalità.

Per questo sono rari i fotografi che decidono di dedicare la loro vita professionale ad un settore così specifico come quello della fotografia industriale.

 

Uno di questi è Andrea Ciapetti che nel 2014 ha ottenuto due importanti riconoscimenti di settore: ad aprile la qualificazione italiana fotografi professionisti (QIP), ed a giugno la qualificazione europea fotografi professionisti (QEP).

Andrea Ciapetti è nato a Pelago nel 1957. Diplomato come perito meccanico inizia a lavorare al Nuovo Pignone nel 1976 dove presso il Laboratorio Metallografico esegue scatti al microscopio elettronico e still life di pezzi meccanici.

Quindi frequenta il corso di fotografia tenuto dall’architetto Aldo Bacherini, docente di fotografia presso la Facoltà di Architettura di firenze, di cui diventa collaboratore.

I primi riconoscimenti non tardano ad arrivare, suoi scatti diventano cover di riviste specializzate.

Nel 1985 diventa fotografo ufficiale per l’ufficio Pubblicità del Nuovo Pignone gruppo Eni. Dal 1999, come libero professionista realizza campagne pubblicitarie per enti pubblici e grandi aziende, tra cui General Electric, Eni, Enel, etc.

Lo straordinario riconoscimento a Ciapetti arriva proprio nell'anno in cui il Nuovo Pignone, in cui Ciapetti ha lavorato per molto tempo, diventato poi General Electric,festeggia i 60 anni dal salvataggio della fabbrica ad opera dello straordinario sindaco di Firenze Giorgio La Pira ed i 20 anni dall'acquisto di General Electric.

VIDEO
ALTRI VIDEO